-  Progressi 2017 della Ricerca Collaborativa fra ICGEB e Cardiologia del Polo Cardiologico di Cattinara

  • Le malattie cardiovascolari sono tuttora la causa più frequente di morte, malattia cronica e disabilità al mondo. Nonostante i grossi passi avanti compiuti negli ultimi decenni nella terapia farmacologica ed interventistica dell'infarto miocardico e dello scompenso cardiaco, più del 50% dei pazienti va incontro ad un progressivo deterioramento della funzionalità cardiaca e delle condizioni di vita. Inoltre, considerando il progressivo innalzamento dell'aspettativa di vita media della popolazione mondiale, la prevalenza di pazienti affetti da malattie cardiovascolari è destinata ad incrementare ulteriormente nei prossimi anni.


Prof.Gianfranco Sinagra Direttore S.C. Cardiologia - Ospedali Riuniti ed Università, Trieste
Dott. Mauro Giacca Direttore del Centro Internazionale di Ingegneria Genetica e Biotecnologia (ICGEB) di Padriciano (TS)


       -  Nuovissima tecnologia avanzata al Polo Cardiologico di Cattinara

  • Il 1 giugno è stata inaugurata presso la Struttura Complessa di Cardiologia, alla presenza di autorità, associazioni e cittadini, una nuova e modernissima sala di emodinamica e cardioangiografia. La realizzazione è stata resa possibile grazie al significativo contributo della Regione Friuli Venezia Giulia, che ha in questo modo dimostrato la volontà di rafforzare il ruolo di Ospedale di riferimento ad alta specialità (Hub) della Cardiologia e della Cardiochirurgia triestine, con il fondamentale contributo della Fondazione CRTrieste ma anche delle Associazioni di Malati e Fondazioni (Associazione Amici del Cuore, Fondazione Beneficentia Stiftung e Fondazione Brovedani).


Gianfranco Sinagra


       -  MICROPACEMAKER impiantato a Trieste

  • Impiantato nei giorni scorsi a Trieste il pacemaker più piccolo del mondo, un'innovativa tecnologia che coinvolge pochi e selezionati centri in Italia.

    Poco più grande di una pillola, un decimo della grandezza di un pacemaker convenzionale, il sistema di stimolazione Micra &trademark; Transcatheter Pacing System (TPS), questo il suo nome commerciale, prodotto dalla statunitense Medtronic, è una vera e propria cardiocapsula, interamente contenuta all'interno del cuore, pesa 2 grammi, misura poco più di 2 cm e ha una durata che può arrivare fino a 14 anni.


Gianfranco Sinagra


       -  Medicina specchio della vita mete ogni individuo davanti a limiti e responsabilità

  • Forse la medicina è la scienza più completa perché prima o dopo chiunque ha a che fare con essa, ma anche e soprattutto perché mai come quando si trova davanti alla malattia l'individuo è totalmente se stesso, implicato -direttamente o indirettamente- in tutta la realtà della sua persona, non solo fisicamente ma anche negli affetti e nel lavoro, nella possibilità e difficoltà di vivere la propria vita. Come altre scienze -specialmente quelle dure, della natura- la medicina è sempre più legata alla tecnologia, nella cui crescente potenza e invadenza molti vedono un pericolo di disumanizzazione. L'occidente, culla della tecnica, è anche la culla della sua critica più accanita.


Gianfranco Sinagra
Claudio Magris


       -  Le principali tappe della Cardiologia a Trieste

  • LE PRINCIPALI TAPPE DELLA CARDIOLOGIA A TRIESTE
    1966istituzione del Centro per la lotta contro le Malattie Cardiovascolari Direttore: Prof. F. Camerini.
    1966praticata la tecnica del cateterismo cardiaco e cardioangiografia.
    1967impiantato il primo pacemaker.
    continua...

 


       -  Cardiologia a Trieste fra Cura, Tecnologia, Ricerca ed Attenzione Umana ai Malati

  • La tradizione cardiologica triestina è antica. A Trieste ci furono alcuni eminenti medici con specifici interessi nei riguardi della cardiologia come Adriano Sturli (1873-1966), di scuola Viennese, primario della seconda divisione medica dell'Ospedale Maggiore, scopritore del quarto gruppo sanguigno o gruppo AB, medico curante dell’Imperatore Francesco Giuseppe e a Miramare del Duca D'Aosta. Nel 1930 egli iniziò ad effettuare, nella sua divisione, esami elettrocardiografici. Anche il dottor Attilio Coffler, poi Coffleri, primario della IV Divisione medica, sviluppò nella sua divisione particolari interessi cardiologici.


Prof. Gianfranco Sinagra - Direttore Dipartimento Cardiovascolare e Scuola di Specializzazione in Cardiologia, Azienda Ospedaliero Universitaria, Università di Trieste, Ospedale di Cattinara


       -  Il Tabagismo

  • Il tabagismo è la prima causa di morte evitabile che in più di mezzo secolo ha ucciso 60.000.000 di persone. I fumatori nel mondo sono 1 miliardo e 200 mila. I decessi fumo correlati sono 4,8 milioni l'anno. Nel Friuli Venezia Giulia i fumatori rappresentano il 31% della popolazione ugualmente distribuito tra maschi e femmine. Il fumo di tabacco incide sia sulla durata della vita, (per ogni settimana di fumo si perde un giorno di vita) che sulla qualità, (sono state identificate dall'Organizzazione Mondiale della Sanità 27 malattie fumo correlate).

 


       -  I progressi della Cardiologia, la Tecnologia e l'Uomo

  • Oltre 1500 anni d.C. non sono stati sufficienti a liberare la medicina da concezioni, condizionamenti e limiti che ne avevano frenato lo sviluppo di "scienza" autonoma esclusivamente basata sul "metodo sperimentale" ed ancora alla fine dell?800 i concetti di riferimento all?interno di "Formulari Terapeutici" erano per es. quelli di Paracelso. Straordinario è stato invece il progresso di conoscenze in campo diagnostico, nosologico e terapeutico dall?inizio del ?900 ad oggi.


Prof.Gianfranco Sinagra Direttore S.C. Cardiologia - Ospedali Riuniti ed Università, Trieste


       -  Dispositivi Elettromedicali e Sistemi Antitaccheggio.

  • Pacemaker, defibrillatori impiantabili e sistemi anti-taccheggio: cautela ma non allarmismo. In seguito alle richieste di chiarimenti si precisa che effettivamente esiste un rischio teorico che i sistemi antitaccheggio, presenti all'uscita di molte attività commerciali (grandi magazzini, supermercati, ecc) possano causare interferenze con i dispositivi impiantabili (pacemaker e defibrillatori).


Prof.Gianfranco Sinagra Direttore S.C. Cardiologia - Ospedali Riuniti ed Università, Trieste


       -  Geni come farmaci: I progetti di terapia genica.

  • Le malattie del cuore e dell'apparato vascolare rappresentano la principale causa di morbilità' e mortalità nei Paesi occidentali, nonché una crescente fonte di preoccupazione anche nei Paesi di via di sviluppo. Secondo l'Organizzazione Mondiale della Sanità, queste malattie causano 12 milioni di morti in tutto il mondo ogni anno. Anche in Italia, il 44% di tutti i decessi e' dovuto ad una patologia cardiovascolare; in particolare, quasi il 30% e' sostenuto dalla cardiopatia ischemica, ovvero dalla patologia acuta ? infarto del miocardio ? o cronica conseguente all'occlusione delle arterie coronarie, ed il 10% dall'ictus cerebrale, dovuto all'occlusione o alla rottura di un vaso cerebrale.


Prof.Gianfranco Sinagra Direttore S.C. Cardiologia - Ospedali Riuniti ed Università, Trieste

Dott. Mauro Giacca Direttore del Centro Internazionale di Ingegneria Genetica e Biotecnologia (ICGEB) di Padriciano (TS)


       -  Dolore toracico in cardiologia:ció che si deve sapere.

  • Nonostante l'ausilio dei più moderni tests diagnostici, quali l'ecocardiografia, il cateterismo cardiaco, la coronarografia, il medico nella valutazione del paziente cardiopatico deve affidarsi tuttora alla propria perizia clinica. E' fondamentale iniziare lo studio del paziente con malattia cardiovascolare certa o sospetta ...


Prof.Gianfranco Sinagra Direttore S.C. Cardiologia - Ospedali Riuniti ed Università, Trieste


       -  L'assetto lipidico

  • Valutare l'assetto lipidico significa eseguire un prelievo di sangue per misurare la concentrazione dei grassi nel sangue. I più importanti grassi presenti nel sangue sono il colesterolo ed i trigliceridi, per cui l'assetto lipidico include i valori della colesterolemia e della trigliceridemia. Si parla di ipercolesterolemia quando il livello del colesterolo ...


Gastone Sabbadini - Cardiologo e Ricercatore Universitario


       -  Le Giornate del Cuore di Trieste

  • Gran successo a Trieste e in provincia della manifestazione Le Giornate del Cuore organizzate, su invito dell?Heart Care Foundation dell?ANMCO, dal Centro Cardiovascolare di Trieste in collaborazione con l?ALLEANZA TRIESTINA DEL CUORE costituita da tutte le associazioni di volontariato a favore dei cardiopatici: Amici del Cuore, Club Sweet Heart-Dolce Cuore, Cuore Amico di Muggia, Gruppo Volontari Duino-Aurisina-Santa Croce e con la collaborazione tecnico-scientifica di Fondazione Pfizer. Numerosi Enti Locali e Industrie Farmaceutiche hanno messo a disposizione...


Sabino Scardi - Primario Centro Cardiovascolare

   
      -  E? tempo di valutare i figli dei cardiopatici ischemici ?

  • In tutti questi anni la cardiologia ha molto curato le malattie coronariche acute ed eccellenti risultati i pazienti hanno ottenuto da queste cure. Tuttavia oltre la metà dei pazienti ischemici ha come prima manifestazione clinica l?infarto o la morte improvvisa che sono imprevedibili. Di qui la necessità di misure preventive...


Sabino Scardi - Primario Centro Cardiovascolare


       -  L'ipertensione arteriosa da camice bianco

  • Sia per ragioni squisitamente cliniche che per le ricadute di tipo socio-economico, l?ipertensione arteriosa è uno dei problemi più rilevanti con cui si deve oggi confrontare il mondo medico e, più in generale, il sistema sanitario. Si tratta, infatti, di una condizione estremamente frequente, responsabile di un elevato numero di visite mediche ambulatoriali e di un ampio...


Gastone Sabbadini - Cardiologo e Ricercatore Universitario


       -  Malattia diabetica, cardiaca e renale: una temibile triade

  • Il diabete mellito è una malattia cronica causata da un’alterata produzione o funzione dell’insulina e caratterizzata dalla presenza di elevati livelli di glucosio nel sangue (iperglicemia).
    L’insulina è un ormone prodotto dal pancreas che consente l’ingresso del glucosio nelle cellule e il suo conseguente utilizzo come fonte energetica....


Gastone Sabbadini - Cardiologo e Ricercatore Universitario


info©cuoreamicomuggia.it - Associazione Cuore Amico Onlus

Muggia - TS - Via Roma, 22 Tel/Fax 040 9881912

Servizio di Segreteria: per informazioni siamo a Vostra disposizione con il seguente orario:
da Lunedì a Venerdì dalle ore 10.30 alle 12.00.